Meglio curare le apnee prima di entrare in sala operatoria

Difficile pensare ad un “dettaglio” come le apnee notturne quando si debba avere a che fare con un'operazione chirurgica.

Però, dalla rivista Anesthesiology, arriva un consiglio ai medici e ai pazienti che devono passare sotto i ferri di un chirurgo. Prima di sottoporsi ad un intervento, meglio accertarsi di non soffrire di apnee notturne e, in tal caso, curarle prima dell’operazione.  

La ricerca canadese, dopo aver considerato oltre 4.000 pazienti, ha rilevato che chi era entrato in sala operatoria dopo essere stato trattato per le apnee aveva una probabilità più bassa del 50% di andare incontro a complicanze cardiache rispetto a chi invece si era tenuto il disturbo.

Contatti

Istituto Italiano di Roncologia

Via Sebino, 29

00199 Roma

(dove siamo)

 

Tel.: 3392807759

segreteria@russareinfo.it

 

Orari segreteria per info e appuntamenti:

dalle 8.30 alle 13:00

dalle 15:00 alle 18.00

dal Lunedì al Venerdì 

google-site-verification: googledc2c6b3f5015c3f8.html
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Istituto Italiano di Roncologia, Via Sebino 24 - 00199 Roma